Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo twitter Profilo Facebook

Come scegliere il passeggino giusto per il tuo bambino

Pubblicato il: 20 luglio 2017 | Commenti 0
scegliere il passeggino

Peg Perego Book Plus 51 Completo Modular

Diventare mamma significa anche scegliere gli accessori migliori  per il  tuo bambino, perché si sa… per i figli non si bada a spese! Se sei alle prime armi, ti servirà sapere come scegliere il passeggino giusto: oggi ti mostriamo cinque modelli!

Un classico senza tempo: la carrozzina

Perfetta per i primi mesi del bebè, spaziosa e morbida, la carrozzina è comoda su strada, ma anche in casa per la nanna. Di sicuro il modello più elegante che puoi scegliere. Artigianale e confortevole o tecnologica e accessoriata, se sei romantica e particolarmente legata ai dolci ricordi della tua infanzia questo è il modello che fa per te e per il tuo bimbo.
Ahimè, ha dei difetti: è più ingombrante di un semplice passeggino (soprattutto nel bagagliaio), spesso ha le ruote fisse che la rendono meno agevole da direzionare ed essendo un modello esclusivo, di solito costa un po’ di più.

Passeggino 4 ruote, sempre un evergreen

Tradizionale e pratico, un evergreen. Facile da direzionare con le sue ruote girevoli e da chiudere anche con una sola mano. Ammortizzato, compatto, con mille tasche dove poter mettere tutto l’occorrente per il tuo bebè. Puoi sceglierlo con maniglione unico o con doppio manico. I modelli più moderni sono dotati di mille comfort.
Non ha molti difetti, ma calcola bene le misure del bagagliaio prima di acquistarlo: occupa meno spazio di una carrozzina, ma prevenire è meglio che curare. Se fai strade con gradini e dislivelli forse non ti serve lui, ma…

Il passeggino 3 ruote, quello degli stuntman

Mare, sabbia, pietre, montagna, gradini e dislivelli: con le sue tre ruote li supera tutti! Molleggiato, ammortizzato e resistente, ma anche spazioso! Se sei un’avventuriera o se sul tuo percorso hai calcolato degli “ostacoli, non pensarci due volte e prendi lui: la sicurezza prima di tutto.
Leggermente più grande degli altri, è anche più pesante. Quindi se devi fare spesso tante scale o se prendi i mezzi pubblici… mi sa che devi continuare a leggere!

Passeggino leggero, il TOP… model!

Viaggi, gite fuori porta, scale, mezzi pubblici… con lui sono una passeggiata! Il passeggino leggero è praticissimo: non pesa più di 7 kg, entra ovunque, è snodato e maneggevole. Scegliere il passeggino leggero non grava neanche sul tuo portafogli: ne esistono modelli per tutte le tasche. Perfetto per l’estate, con i suoi tessuti più leggeri.
Al contrario, per l’inverno non va benissimo, a meno che non utilizziate copertine molto pesanti. In generale, essendo più leggero, ha una struttura più esile e ruote più piccole, non adatte a tutti i tipi di terreno.

Passeggino 3 in 1, per tutte le fasi della crescita

Ultimo, ma non per importanza, il modello trio che accompagna il tuo bambino dalla nascita ai 6 – 7 anni: non solo passeggino, ma anche navicella per i primi mesi di vita e ovetto da agganciare in macchina. Con una sola spesa, ti togli ben tre pensieri! Versatile, pratico e sicuro, arriva a sopportare fino a 30 kg!
Solo il passeggino, però, ne pesa circa 10: robusto, sì, ma non è di certo una soluzione salva spazio.

Sei riuscita a scegliere il passeggino giusto?

Non preoccuparti se sei indecisa: fai come Clio, che ne ha presi ben due!

buzzoole code